i
i
i

lunedì 24 maggio 2010

ENERGIE RINNOVABILI: DALL'ANIDRIDE CARBONICA AL BIOPETROLIO. RICERCATORI SARDI DEPOSITANO BREVETTO EUROPEO

SOURCE: Sardinia Innovation


"Dalla Sardegna prosegue incessante l'attività nel settore delle energie rinnovabili. L'azienda Biomedical Tissues Srl, con sede operativa a Polaris, il Parco tecnologico della Sardegna (Pula - Cagliari), il 31 marzo scorso ha depositato il brevetto europeo "Process for bio-oil production which makes use of carbon dioxide", tradotto: "Procedimento per la produzione di biopetrolio che prevede l'impiego di CO2". Nello specifico, tale procedimento si basa sull'impiego di microalghe dalle quali il biopetrolio viene estratto. 

Il procedimento della presente invenzione consente di ottenere biocarburanti da biopetrolio quali, per esempio, biodiesel e carbone verde. Inoltre, in aggiunta al biopetrolio, contestualmente è possibile ottenere composti impiegabili come materia prima nell'industria alimentare, biomedicale, cosmetica e zootecnica.

La società B.T. Srl collabora attivamente per lo sviluppo delle proprie attività con il gruppo di ricerca coordinato dal prof. Giacomo Cao che opera presso il Dipartimento di Ingegneria Chimica e Materiali ed il Centro Interdipartimentale di Ingegneria e Scienze Ambientali dell'Università di Cagliari, il CRS4, il Laboratorio di Cagliari del Consorzio Interuniversitario Nazionale "La Chimica per l'Ambiente", il Centro Lince del Consorzio Interuniversitario Nazionale per la Scienza e la Tecnologia dei Materiali e l'unità di Cagliari del Dipartimento Energia e Trasporti del Consiglio Nazionale delle Ricerche."


Nessun commento:

Contribuisci al dibattito in modo sereno e costruttivo.