i
i
i

sabato 28 maggio 2011

SMETTETELA DI CANTARE VITTORIA E ANDATE A VOTARE MASSIMO ZEDDA

In giro per il web e non solo, c'è troppa gente che vende la pelle dell'orso prima di averlo ucciso. In realtà non c'è alcuna ragione per cantare vittoria e non capisco per quale motivo ci sia questo clima che dà per acquisita la vittoria di Massimo Zedda.

Al primo turno il vendoliano ha superato Massimo Fantola di appena 400 voti, praticamente è un pareggio pieno. Un pareggio che però ha visto una vittoria nettissima delle liste che appoggiavano Massimo Fantola su quelle che appoggiavano Massimo Zedda: 13.000 voti in più. Tra l'altro i voti di Artizzu non sono così scontati e tutt' al più ci si può aspettare una loro astensione.

E' bene quindi frenare i facili entusiasmi e preoccuparsi invece di andare a votare al ballottaggio. Magari invitando amici e parenti indecisi ad andare a votare per  Zedda, perché Cagliari non è Milano e la vittoria non è affatto certa. C'è troppa gente tra i poteri che appoggiano Fantola, che ha veramente troppo da perdere da una sua sconfitta, per non aver fatto carte false pur di assicurare più voti possibili per Fantola al ballottaggio.

E c'è anche tanta gente che pur di tapparvi la bocca e togliervi quel sorriso dalle labbra, andrebbe a votare perfino Adolf Hitler. Provate a immaginarvi lunedì pomeriggio i telegiornali che danno Fantola vincitore su Zedda. Ora tocca a noi, ma non è ancora finita: tacciamo e votiamo.




2 commenti:

  1. la stupidità della gente di sinistra fa il paio con l'idiozia di quelli di destra.....siamo messi bene!

    RispondiElimina
  2. Il genio sei tu...

    RispondiElimina

Contribuisci al dibattito in modo sereno e costruttivo.