i
i
i

giovedì 7 luglio 2011

IL CAVALIERE DEI ROSSOMORI - VITA DI EMILIO LUSSU

SOURCE: Edizioni Il Maestrale

Autore: Giuseppe Fiori

Editore: Edizioni Il Maestrale

Data di Pubblicazione: 2010 (1985)

Pagine: 512

Prezzo: € 12.00

ISBN: 9788864290249

Il «partito dei rosso-mori»: così un industriale minerario continentale in Sardegna, finanziatore dei primi fasci isolani, stigmatizzava il neonato Partito Sardo d'Azione, fondendo simboli (la bandiera sarda con i quattro mori) e propensioni socialiste. Il «Cavaliere» di quel movimento, sorto dai reduci sardi della prima guerra mondiale, è Emilio Lussu (Armungia 1890 - Roma 1975), cavaliere non certo per blasone o finta patente di eccellenza ma per dignità  e destrezza intellettuale che, se hanno radici nei valori della libera repubblica montanara di Armungia, finiranno per illuminare un secolo di battaglie politiche e culturali, decenni di complesse implicazioni fra storia sarda e italiana. Anche per questo, l'opera di Giuseppe Fiori ha la cifra delle migliori opere biografiche: un discorso di grande presa narrativa, su un fondo di rigore storiografico, racconta un'epoca attraverso la vita di uno dei maggiori protagonisti. Dal fronte della Grande Guerra, alla fondazione del Psd'A, alla lotta antifascista, il confino, l'esilio, fino ad arrivare all'Italia da ricostruire dopo la seconda guerra, alla Sardegna autonomistica, si muove la storia di un'esistenza complessa e avventurosa.

GIUSEPPE FIORI (Silanus 1923 - Roma 2003), giornalista, scrittore, uomo politico. Fra i numerosi e importanti incarichi, ha svolto quello di direttore della storica testata «Paese Sera». Negli anni '80 si colloca l'impegno di senatore come indipendente di sinistra. Ha riversato la passione per la storia in opere dal taglio propriamente saggistico e soprattutto, con un'incisività da scrittore di razza, in lavori che coniugano racconto e inchiesta (da Baroni in laguna. La società  del malessere del 1977 a Il venditore. Storia di Silvio Berlusconi del 1995) o sfociano nel romanzo (Sonetàula, 1962, 2000; Uomini ex, 1993) e specialmente in memorabili biografie, come questa su Emilio Lussu (Vita di Antonio Gramsci, 1966; L'anarchico Schirru; 1983; Vita di Enrico Berlinguer, 1989; ; Gramsci Togliatti Stalin, 1991; Una storia italiana. Vita di Ernesto Rossi, 1997; Casa Rosselli; 1999).

Nessun commento:

Contribuisci al dibattito in modo sereno e costruttivo.