i
i
i

venerdì 12 luglio 2013

CHE FINE HA FATTO GABRIELE AINIS?

Credo che se la siano fatta in molti questa domanda ma, per quanto ne so, ancora nessuno ha posto la questione pubblicamente sul web. Infatti la ragione principale per cui scrivo questo post è che, come direbbe Gabriele Ainis, «aumenterà lo score del mio blog», grazie agli accessi dai motori di ricerca!

Sì, perché per chi non lo sapesse, Gabriele Ainis, a causa dei suoi scritti sarcastici, ironici e velenosi è il personaggio più ricercato del web (nel senso di "wanted", non nel senso "valued"), almeno nella nicchia dei blog politici di Cagliari e dintorni, e in tanti muoiono dalla voglia di conoscere la sua vera identità.

Solo che è ormai da due mesi che non pubblica più nulla sul suo blogghino e quattro mesi sull'altro suo blog "collettivo" ArcheoloGGia NuraGGica: Sisaia Ossidiana ne sa qualcosa? Da due mesi tace anche Boicheddu Segurani, il suo alter ego su Facebook. Ci sarà da preoccuparsi? Ad Ainis più di uno gliel'ha giurata e non solo virtualmente, ma speriamo che sia vivo e in salute. E che nessuno lo abbia portato in tribunale!

Questo silenzio è un peccato, perché ero proprio curioso di leggere qualche suo post divertente sugli ultimi sommovimenti politici sardi, soprattutto sulla possibile candidatura di Michela Murgia, visto che gli indipendentisti sono tra i suoi bersagli preferiti. Speriamo che Ainis torni presto a far incazzare tantissima gente. Sarebbe comunque gradito un segnale di vita da parte sua. Chiunque abbia sue notizie è pregato di lasciare un commento. Grazie!


3 commenti:

  1. Ainistrunz che ti è successo, ti sei zittito tutto in una volta? Non essere cagato neppure di striscio (tranne che dai piccioni) pizzica, eh?
    Dai, ravviva un pò il blog, facce ride.

    RispondiElimina
  2. La vita mi ha insegnato che bisogna avere rispetto del silenzio altrui.
    Trovo di cattivo gusto il voler interpretare le assenze di un personaggio scomodo come Ainis, imbottendole di improbabili interpretazioni.
    Mi auguro che torni.
    La piattezza dilaga nei blog.

    RispondiElimina
  3. A(s)inis pare abbia combinato un bel macello. Consultate il blog monteprama.blogspot.com mese di maggio, troverete cose moooolto edificanti, e casualmente da quel tempo dura il silenzio del diffamatore patentato. Sicuramente saranno felici anche i magistrati di Cagliari sommersi dalle querele proposte da tutti i diffamati da A(s)inis. Ma chi e' veramente Gabriele A(s)inis? Beh, forse dovremmo chiamarlo Gabriella chissa' ...

    RispondiElimina

Contribuisci al dibattito in modo sereno e costruttivo.